Si può fare qualcosa riguardo la diffusione della droga? La risposta di Scientology è “prevenzione”


Posted November 7, 2019 by comunicatifirenze

I volontari di “Un Mondo Libero dalla Droga” hanno distribuito 300.000 opuscoli sull'educazione alla droga durante i Campionati Mondiali di Calcio 2016.
 
November 7, 2019 — Le tanto attese 51 partite del Mondiale di Calcio 2016 fu giocato nel corso di 23 giorni negli stadi di Bordeaux, Lione, Marsiglia, Nizza, Parigi e altre città. Ma in molti di questi stadi, l'uso di alcol e droghe ha spinto i fan alla violenza.
Euro 2016 ha rappresentato l'occasione ideale per agire efficacemente, allo scopo di invertire la tendenza delle statistiche sulle droghe: in Francia, i tassi di uso della cannabis tra le persone di età compresa tra 15 e 64 anni sono passati dal 22% nel 2000 al 40% nel 2014, mentre l'uso di cocaina, la seconda droga illecita più diffusa nel paese, è aumentata costantemente dal 2000. Inoltre, si stima che oltre 70.000 persone siano morte per overdose in Europa nel primo decennio del 21° secolo.
"In Francia, i media stanno rendendo la cannabis qualcosa di normale", afferma un volontario di Drug-Free World (associazione sostenuta dalla Chiesa di Scientology) con sede a Parigi. "Lo chiamano riduzione del rischio e dicono: Puoi assumere droghe, ma fai attenzione a non ammalarti. Questa non è una vera prevenzione."
Praticando la vera prevenzione, i volontari hanno avviato la loro distribuzione con un grande concerto gratuito alla base della Torre Eiffel. Mentre distribuivano gli opuscoli della serie “La Verità sulla Droga” durante il corso del campionato mondiale, i passanti si avvicinavano per raccontare le loro storie, porre domande o offrire aiuto.
Un'adolescente che abusava di marijuana aveva rifiutato un opuscolo, ma la sua amica ha iniziato a leggerlo ad alta voce, insistendo che lei ascoltasse la verità su ciò che la droga le avrebbe fatto a lungo termine.
Un diciottenne era preoccupato per la diffusione della droga nella sua zona e voleva intervenire, così si unì ai volontari e distribuì diverse centinaia di opuscoli. Un sostenitore svizzero si è avvicinato a un volontario, lo ha abbracciato e lo ha ringraziato per il suo lavoro di volontario nella campagna “The Truth About Drugs”.
Un giovane che ha firmato la petizione di “Un Mondo Libero dalla Droga” a Tolosa ha detto che stava iniziando una nuova vita senza droghe. Ha detto ai volontari che dovrebbero essere orgogliosi!
Lo scopo di “Un Mondo Libero dalla Droga” è quello di arrivare a informare i giovani prima che lo facciano gli spacciatori o i loro coetanei che già fanno uso di stupefacenti. La Chiesa di Scientology, sta da anni sostenendo “Un Mondo libero dalla Droga”, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole. A partire dal 2015 i volontari della campagna hanno tenuto lezioni a migliaia di ragazzi toscani delle scuole medie inferiori e superiori.
“L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard
-- end ---
Contact Email [email protected]
Issued By Giovanni Trambusti
Country France
Categories Education , Non-profit , Society
Tags Scientology , Droga , Un mondo libero dalla droga , L. Ron Hubbard , Francia
Last Updated November 7, 2019
Loading...