I negozi di Lucca contro la droga


Posted September 22, 2020 by comunicatifirenze

I volontari di “Un Mondo Libero dalla Droga” hanno trovato dei validi alleati nei negozianti del centro di Lucca, che hanno aderito entusiasticamente alla campagna di prevenzione sulla droga.
 
Lo scorso sabato 19 settembre chi passeggiava per il centro di Lucca avrà probabilmente notato le magliette celesti del gruppo di volontari dell’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga”, mentre facevano dono ai negozianti di espositori contenenti opuscoli per la prevenzione sulla droga. Piazza dell’Anfiteatro, Via Fillungo, Piazza San Michele, Piazza Napoleone, sono state il teatro dell’iniziativa dei volontari che hanno trovato nei commercianti lucchesi degli alleati, o addirittura degli ambasciatori della loro campagna di informazione e prevenzione. Gli espositori saranno a disposizione dei clienti che potranno apprendere e diffondere a loro volta le corrette informazioni sugli effetti delle sostanze stupefacenti.
I volontari di “Un Mondo Libero dalla Droga” dedicano il loro tempo libero a questa campagna perché sanno che questi opuscoli sono in grado di salvare, letteralmente, molte vite: un giovane correttamente informato difficilmente cadrà vittima della propaganda e delle false o tendenziose informazioni diffuse da “amici” che la sanno lunga, dagli spacciatori e a volte, purtroppo, anche da TV e internet.
Gli opuscoli contenuti negli espositori illustrano le caratteristiche e gli effetti delle droghe più diffuse: marijuana, eroina, cocaina, ecstasy e naturalmente anche psicofarmaci e antidolorifici, il cui abuso è sempre più diffuso.
“Un Mondo Libero dalla Droga” è un’associazione internazionale che si batte per ottenere una società nel quale la droga e l’alcool non costituiscano più una piaga sociale. I volontari dell’associazione credono che un giovane informato sui pericoli degli stupefacenti possa decidere, pensando con la propria testa, di stare alla larga da qualsiasi ambiente dove si faccia uso di droga o se ne promuova l’uso.
Le attività di “Un Mondo Libero dalla Droga” consistono nell’andare nelle scuole e raccontare ai ragazzi la verità sulla droga: lezioni di due ore che includono video, dati scientifici, dati statistici e testimonianze. Un ragazzo informato sulla droga molto difficilmente ne diverrà schiavo. Anche da adulto, si rifiuterà con consapevolezza di diventare un tossicodipendente di sostanze legali o illegali.
La Chiesa di Scientology sostiene la campagna di “Un Mondo libero dalla Droga” fin dalla sua fondazione: la lotta all’abuso di sostanze stupefacenti è una delle principali campagne sociali della Chiesa. Il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato: “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.”
-- end ---
Contact Email [email protected]
Issued By Giovanni Trambusti
Country Italy
Categories Education , Non-profit , Society
Last Updated September 22, 2020